Tre giorni per scoprire che Bologna è un giardino

Dal 17 al 19 maggio 2019 la sesta edizione di

Diverdeinverde – Giardini aperti della città e della collina

la manifestazione che apre le porte di oltre 50 giardini

privati, segreti o sconosciuti

della città e della collina bolognese

con un ricco calendario di

eventi, visite, concerti e incontri

Cliccando sui numeri nell’immagine

scoprirete i giardini aperti e gli eventi in programma.

Mappa dei Giardini Aperti
Diverdeinverde 2019

Nel centro storico, in collina e nella pianura del Comune di Bologna

Info & Biglietti

Per partecipare a Diverdeinverde, si acquista una tessera di ingresso personale (€ 10 in prevendita fino al 16 maggio, € 12 dal 17 maggio) che dà accesso ai 50 giardini privati eccezionalmente aperti dai proprietari, a tutti gli eventi durante i tre giorni di manifestazione. Per pianificare al meglio visite, vi proponiamo anche una comoda tabella riassuntiva delle aperture dei giardini.

Dove acquistare la tessera Diverdeinverde 2019

Avvertenze

Diverdeinverde si svolge regolarmente anche in caso di maltempo.

Non tutti i giardini sono aperti per tutta la durata della manifestazione e in alcuni l’accesso è consentito in orari precisi e con visite guidate.

La tessera di ingresso è nominale e deve essere accompagnata da un documento di identità. I bambini sotto i 13 anni non pagano. La maggior parte dei giardini non è purtroppo accessibile con carrozzine. I cani non possono entrare. Studenti universitari e guardie ecologiche volontarie controllano gli accessi ai giardini e il corretto comportamento dei visitatori.

Il giardino n. 42, pur raggiungibile in auto, è visitabile solo previa prenotazione on line su Eventbrite a partire dal 2 maggio, ore 14. Il giardino n. 46, invece, è raggiungibile solo mediante navetta, sempre con prenotazione online come il precedente; nelle vicinanze non ci sono parcheggi per auto. Le navette partono da viale Gozzadini, dietro la chiesa della Madonna del Baraccano. Attenzione: posti esauriti per entrambi i giardini. Seguiteci, qualcuno potrebbe rinunciare.

Social!

Postate le vostre foto dai giardini e dagli eventi 2019 su Instagram con
#diverdeinverde #diverdeinverde2019
#Bologna #GiardiniAperti #OpenGardens

Vorremmo potere scegliere la foto di copertina del programma 2020 tra gli scatti che ci invierete. (Credits copertina 2019: Aneta Malinowska).  Inviateli, meglio se con una buona definizione, a Diverdeinverde

Arena Orfeonica
Venerdì 14-20, sabato 9.30-20, domenica 9.30-20

In questa edizione è di nuovo l’ampia corte cinquecentesca dell’Arena Orfeonica, in via Broccaindosso 50, a ospitare la base logistica e organizzativa di Diverdeinverde, aperta venerdì, dalle 14 alle 20, e sabato e domenica, con orario continuato, dalle 9.30 alle 20. Qui si possono ottenere informazioni, acquistare le tessere di ingresso alla manifestazione, libri e gadget, ci si può sedere un momento a riposare, anche usufruendo del punto di ristoro a cura della Trattoria da Maro, che propone spuntini e bevande. Sarà presente un fornito book-shop con libri in tema a cura di Librerie Coop Ambasciatori. All’Arena Orfeonica si svolgeranno alcuni degli eventi segnalati nell’apposita sezione del programma. In caso di pioggia, alcuni degli appuntamenti si svolgeranno nel vicino Ateliersi. Ospiteremo alcune associazioni che gestiranno momenti di scambio semi e divulgazione di questa attività: il sabato troverete ADiPA (Associazione Diffusione Piante Amatori) – sezione Emilia-Romagna; Geart sarà presente sabato e domenica. Al termine della manifestazione, domenica alle 19, musica e frutta fresca. Il bell’allestimento con esemplari arborei è stato offerto da Arcadia Impianti.

Noleggio biciclette

Per visitare i giardini è possibile prenotare il noleggio di una bicicletta. I seguenti punti, oltre a vendere la tessera d’ingresso nei giorni della manifestazione, offrono condizioni vantaggiose ai visitatori di Diverdeinverde:
BikeinBO, via Indipendenza 69/A – 347 0017996 – info@bikeinbo.it- www.bikeinbo.it (sconto 20%);
Bike Rental Bologna, via Santa Margherita 1 – 051 325042 -347 9027712 – hello@bikerentalbologna.com- www.bikerentbologna.com sconto 20%);
Dynamo – la Velostazione di Bologna, via Indipendenza 71/Z – 051 19900462 – info@dynamo.bo.it – https://dynamo.bo.it/noleggiobicibologna  (sconto 20%);
Travelhoo, via Caduti di Cefalonia 4/b 051 6569651 – info@travelhoo.it – www.travelhoo.it (sconto 30%).

Bologna, centro storico

1. Via del Monte 8, Palazzo Boncompagni 

Venerdì 15-19
Sabato 10-13
Domenica 10-13 

Il magnifico palazzo custodisce nella corte interna uno spettacolare esemplare di Magnolia grandiflora.

Scheda del giardino

2. Via Capo di Lucca 12/A

Sabato 10-13 e 15-19
Domenica 10-13 e 15-19  

Il piccolo giardino di Un Altro Studio, in una terrazza affacciata sul canale delle Moline.

Punto vendita tessere il sabato e domenica.

Scheda del giardino

3. Via Irnerio 42, Orto Botanico Università di Bologna

Venerdì 10-18 (orario continuato)
Sabato 10-18 (orario continuato)
Domenica 10-18 (orario continuato)

Ultimo ingresso 17.30 – Ingresso libero.

L’affascinante orto bolognese, ricco di suggestioni botaniche e storiche, in queste giornate offre alcuni eventi speciali:

In occasione del Fascination of Plants Day, la giornata internazionale del fascino delle piante promossa in tutto il mondo, l’Orto Botanico propone una serie di appuntamenti sul tema Piante estreme per ambienti estremi. Adattarsi conviene.
Venerdì ore 17: conferenza inaugurale. Sabato mattina, aula B: brevi conferenze (20 minuti) di Paolo Trost – piante grasse, Rossella Pistocchi – alghe, Juri Nascimbene– licheni, Marta Galloni – piante e impollinatori in ambiente urbano. Dalle 10 alle 18 di sabato e domenica: poster e postazioni con Mirko Salinitro – metallofite, Lucia ContePuccinellia fasciculata (zone salmastre), Stefania Biondi – quinoa e tolleranza al sale, Francesca Rapparini – piante “resurrection” e stress idrici, Alessandro Alessandrini – flora dei beni storico-culturali, Giuliano Vitali – pianta virtuale; Claudia Bonfiglioli (e Umberto Mossetti) – piante estreme dalla Biblioteca e dall’Erbario Bertoloni.

Scheda del giardino

4. Via del Borgo di San Pietro 1/c, Palazzo Bentivoglio

Sabato 10-13 e 15-19
Domenica 10-13 e 15-19

Due giardini d’autore in uno dei più importanti palazzi di Bologna, reinventati attraverso specie tipiche delle corti ombrose ed erbacee perenni in uno spazio più intimo e segreto.

Scheda del giardino

5. Largo Respighi, Giardino del Guasto

Venerdì 17-19 
Sabato 10-19 (orario continuato)
Domenica 10-19 (orario continuato)

Il bel giardino contemporaneo nato nel 1975 su parte delle rovine del palazzo dei Bentivoglio.

Eventi
Sabato e domenica, ore 17, un laboratorio per bambiniLibri di natura e arte a cura dell’Associazione il Giardino del Guasto. Info.

Scheda del giardino

6. Via San Vitale 94

Venerdì 15-19
Sabato 10-13 e 15-19
Domenica 10-13 e 15-19

Il grazioso e raccolto giardino interno dell’albergo San Vitale.

Scheda del giardino

7. Via Quadri 6

Sabato 10-13

Un prezioso e romantico giardino interno, con pozzo, cipresso, nespolo e suggestivi particolari architettonici.

Scheda del giardino

8. Via Quadri 6

Sabato 10-13

Un secondo piccolo giardino, contiguo al precedente, con un notevole scorcio su un angolo di città storica.

Scheda del giardino

9. Via Broccaindosso 50, Arena Orfeonica

Venerdì 14-20 (orario continuato)
Sabato 9.30-20 (orario continuato)
Domenica 9.30-20 (orario continuato)

Ingresso libero

Non un giardino ma una corte cinquecentesca, sede dell’associazione Orfeonica, allestita per l’occasione come base logistica di Diverdeinverde.

Scheda del giardino

Eventi 

Venerdì
Ore 15_Apertura Manifestazione
Ore 15.30-16.30_Workshop Creiamo insieme il braccialetto floreale Diverdeinverde a cura di  Garden Club Camilla Malvasia.
Partecipazione gratuita, massimo 10 persone, iscrizione obbligatoria a partire dal 20 aprile scrivendo a info@gardenclubbologna.it. Chi non riuscirà a iscriversi, potrà comunque assistere.
Ore 18.30_Presentazione del libro Alberi straordinari d’Italia, a cura di Grandi Patriarchi d’Italia, Bruno Mondadori. Ne parlano Sergio Guidi e Duccio Caccioni.
Ore 18-20_Aperitivo all’Arena a cura di Maro.

Sabato
Ore 14_Letture Mobili a cura dell’associazione Malippo, per l’occasione sul tema dei giardini, dei fiori e del paesaggio. Chiunque può leggere portando il testo che desidera; invitiamo tutti a farlo: per info
Ore 18-20_Aperitivo all’Arena a cura di Maro.
Ore 18.30_Orfeonici e silvani Concerto di inaugurazione della rassegna Cori Orfeonici, curata e organizzata da Associazione Orfeonica di Broccaindosso. Con i cori Doodles (coro gay da Praga) e Komos Coro Gay di Bologna. In collaborazione con la rassegna Komos & Co. curata e organizzata da Komos – Coro Gay di Bologna.

Domenica
Ore 18_Giardini d’autore Il giardino di Jane Austen. Conferenza di Emanuela Morelli a partire dal suo libro Il giardino inglese attraverso gli occhi di Jane Austen, Pontecorboli Editore. A cura di Coop Ad Alta Voce.
Ore 18-20_Aperitivo all’Arena a cura di Maro.
Ore 19_Momento musicale con Trio Senzaspine. A seguire, brindisi di arrivederci.

10. Strada Maggiore 34, Palazzo Sanguinetti

Venerdì 15-18.30
Sabato 10-13 e 15-18.30
Domenica 10-13 e 15-18.30

Il giardino interno del Museo della Musica, con banani e trompe-l’oeil ottocentesco.

Scheda del giardino

11. Strada Maggiore 46, Palazzo Bolognetti

Venerdì 15-19
Sabato 10-13

Un affascinante ingresso e un giardino con statue in cemento e fontana.

Scheda del giardino

12. Strada Maggiore 54, Palazzo Sàssoli

Venerdì 15-19
Sabato 10-13 e 15-19
Domenica 10-13 e 15-19

Un grande giardino con alberi imponenti e statue in cemento.

Scheda del giardino

13. Vicolo Malgrado 3/2, Fondazione Zucchelli 

Venerdì 15-19
Sabato 10-19  (orario continuato)
Domenica 10-19  (orario continuato)

Un giardino dal sapore antico, con macchie di rose, un bel glicine e annose piante ornamentali.

Scheda del giardino

Eventi in questo giardino 

Restituit – Mostra promossa da Accademia di Belle Arti di Bologna, a cura di Rebecca Ardizzoni, con gli artisti Costanza Battaglini, Daniele Gagliardi, Jacopo Naccarato, Vale Palmi, Miriam del Seppia, Claudio Valerio. L’inaugurazione della mostra sarà il 3 maggio alle ore 18.

In questo giardino è possibile acquistare le tessere e trovate un punto ristoro.

14. Via Fondazza 19

Domenica 10-13 e 15-19

Il primo di due spazi verdi interni della via che richiamano gli assetti di questa zona popolare in epoca medievale.

Sabato e domenica, in via Fondazza, si svolge il Festival Muri di Versi, a cura dell’associazione omonima, che riempie la strada di poesia (accesso gratuito).

Scheda del giardino

15. Via Fondazza 62

Domenica 10-13 e 15-19

Una piccola giungla addomesticata con palme e un boschetto di bambù.

Scheda del giardino

16. Via Santo Stefano 75, Palazzo Agucchi 

Venerdì 15-19
Sabato 10-13

Un magnifico giardino all’italiana, con statue, fontane e gazebi.

Scheda del giardino

17. Via Santo Stefano 63, Palazzo Rosselli del Turco

Venerdì 15-19 
Sabato 10-16 (orario continuato, attenzione oggi chiude alle 16!)
Domenica 10-19 (orario continuato)

Un ampio giardino con fontana e secolare cedro del Libano.

In questo giardino è possibile acquistare le tessere e le Ancelle del sacro Cuore del Gesù offrono un punto di ristoro con offerta per beneficenza.

Scheda del giardino

18. Via Santo Stefano 56, Palazzo Zani

Venerdì 15-19
Sabato 10-13 e 15-19
Domenica 10-13 e 15-19

Nella cinquecentesca sede della Bonifica Renana, le reminiscenze di un giardino romantico, con edicola sulla collinetta e altri particolari neogotici.

All’interno, fotografie e video su canali e valli della pianura bolognese.

Scheda del giardino

19. Via della Braina 7, Orti di Orfeo

Domenica 12-19 (orario continuato)

Gli estesi orti-giardini dell’ex convento di Santa Maria della Vittoria: uno stupefacente angolo di campagna in città.

Scheda del giardino

Dalle 12, punto di ristoro a cura del ristorante Scaccomatto (ingresso esclusivamente con tessera).

Segnaliamo che agli Orti di Orfeo, dal 16 al 18 maggio, sarà in svolgimento Peonia in Bloom – Mostra Mercato d’Artigianato d’Eccellenza, a favore del LetMe Talk della Fondazione Pio Istituto Sordomute Povere.

20. Via Guerrazzi 30

Sabato 10-13 e 15-19
Domenica 10-13 e 15-19

Una serie di corti, in parte verdi, introduce a un suggestivo spazio prativo dominato da un cedro pluricentenario.

Scheda del giardino

21. Via Castiglione 29, Palazzo Ratta Pizzardi 

Sabato 10-13 e 15-19

Nella sede dell’Azienda USL di Bologna, il giardino ospita notevoli esemplari di pittosforo e agrifoglio ed è dominato dall’abside di San Domenico.

Scheda del giardino

22. Via Santo Stefano 30, Palazzo Hercolani-Bonora 

Venerdì 15-19
Sabato 10-13

Un giardino articolato in due corti interne, ricco di essenze botaniche e statue allegoriche.

Scheda del giardino

23. Via Savenella 13

Sabato 10-13 e 15-19
Domenica 10-13 e 15-19

Una palazzina seicentesca che ha conservato l’apparato scenografico del suo giardino con edicola e fondale architettonico; oggi ospita l’associazione Reuse with Love. Il giardino offre anche un comodo angolo lettura e la possibilità di effettuare il book-crossing.

Scheda del giardino

Eventi in questo giardino


Sabato alle ore 18: presentazione del libro Le rose italiane. Una storia di passione e bellezza dall’Ottocento a oggi di Andrew Hornung, Pendragon. Ne parla Bruna Tadolini, biologa ed esperta di rose.

24. Via Savenella 19

Sabato 10-13 e 15-19
Domenica 10-13 e 15-19

Un altro piccolo spazio verde, un tempo utilizzato a scopo produttivo e di servizio, che ha conservato l’atmosfera della Bologna di un tempo.

Scheda del giardino

25. Via Miramonte 16 (NUOVO!)

Domenica 10-13 e 15-19

Un piccolo giardino con una rigogliosa vegetazione. Bambù, alloro e una grande palma danno un tocco mediterraneo ed esotico al contesto.

Scheda del giardino

26. Via Solferino 19

Venerdì 16-19
Sabato 16-19
Domenica 16-19

Un piccolo giardino “scapigliato” nella sede dell’associazione duepuntilab.

Scheda del giardino

Eventi in questo giardino


ManifestArti di Stefano Aspiranti – Mostra fotografica e installazione nel piccolo giardino

27. Via Paglietta 10 (NUOVO!)

Sabato 10-13 e 15-19
Domenica 10-13 e 15-19

Uno spazio di servizio, interno a un antico isolato, è stato trasformato in un gradevole giardino.

Scheda del giardino

27 bis. Via San Procolo 7 (NUOVO!)

Venerdì 15-19
Sabato 10-13 e 15-19

Le sale boscherecce venivano chiamate anche giardino d’inverno. Per questo motivo, eccezionalmente, sarà possibile visitare per una volta anche un luogo chiuso. La Sala Boschereccia di Casa Laura Baravelli Luca di Windegg è stata dipinta da Rodolfo Fantuzzi come dono nuziale e presenta particolari davvero originali.

La capienza è limitata, per accedere al primo piano c’è una rampa di scale abbastanza ripida.

Scheda

28. Via Saragozza 26, Palazzo Albergati

Venerdì 15-19
Sabato 10-13
Domenica 10-13

Il verde della residenza urbana di una celebre famiglia, nel luogo dove sorgevano le terme romane è suddiviso in due belle ed emozionanti aree distinte.

Scheda del giardino

29. Via Malpertuso 5

Sabato 10-13 e 15-19

Un grazioso giardino familiare dei primi del ‘900, che ha conservato infatti l’impianto, i decori e gli arredi originali.

Scheda del giardino

30. Via Santa Caterina 13

Sabato 10-13 e 15-19
Domenica 10-13 e 15-19

Il giardino dei gatti, dominato da una palma e da una pergola di caprifoglio, nel verde interno di un isolato dell’antico borgo di Santa Caterina.

Scheda del giardino

31. Via Cà Selvatica 4, Casa Masetti Zannini

Venerdì 15-19
Sabato 10-13 e 15-19
Domenica 10-13 e 15-19

Il grande giardino, nel dopoguerra detto “ornitologico” e noto per le sue voliere, dove un tempo si estendevano gli orti del convento di Santa Maria degli Angeli.

In questo giardino è possibile acquistare le tessere.

Scheda del giardino

32. Via Nosadella 34, Casa Menzani 

Venerdì 15-19
Sabato 10-13

Un giardino raccolto ed elegante, con una vasca in marmo di Carrara e un bel pergolato di gelsomino.

Scheda del giardino

33. Via Nosadella 49/2, Fondazione Gualandi

QUESTO GIARDINO NON APRIRA’, ci dispiace.

Il giardino dei bambini della Fondazione Gualandi, con gradevoli strutture vegetali e tanti materiali naturali.

Scheda del giardino

Piantina del giardino

34. Via Sant’Isaia 23 (NUOVO!)

Sabato 10-13 e 15-19

Un sorprendente tripudio di sole piante di banano, nascosto tra le case del centro.

Scheda del giardino

35. Via Marconi 8, Terrazza (NUOVO!)

Sabato 15-19
Domenica 10-13 e 15-19

Un terrazzo all’ultimo piano ricco di piante e fiori e con un circuito d’acqua, arricchito da un pergolato sopraelevato con viti e glicini, che offre un magnifico panorama.

Capienza limitata; arrivati al piano con l’ascensore, ci sono ancora due rampe di scale. È bene che i bambini siano tenuti per mano.

Scheda del giardino

36. Via Pietralata 16

Venerdì 15-19
Sabato 10-13 e 15-19
Domenica 10-13 e 15-19

Un’autentica delizia in pieno centro, con i ricercati arredi d’epoca di Freak Andò, rose rampicanti e cespugli di bosso.

In questo giardino è possibile acquistare le tessere.

Scheda del giardino

Eventi in questo giardino


Venerdì 
alle ore 17, incontro Le piante dei giardini antichi a Bologna, con il maestro giardiniere Carlo Pagani e l’antiquario Maurizio Marzadori; contributo iconografico di Gianna Nannini.

Bologna, fuori porta

37. Via Bellinzona 6, Convento di San Giuseppe 

Sabato 10-12 e 15-19
Domenica 10-12 e 15-19

Nell’area di un convento di antica origine e aspetto più recente, un verde chiostro e un angolo di campagna, un uliveto, frutteto e piante ornamentali.

Scheda del giardino

38. Via Audinot 28/2 (NUOVO!)


Domenica 10-13 e 15-19

Alberi alla moda come palme e grandi cipressi argentati, ma anche vecchi fruttiferi come melograni e kaki, sono la verde cornice di un elegante villino del primo Novecento.
Qui è possibile soggiornare ai 4 Gatti.

Scheda del giardino

39. Via Giambattista Martini 10 (NUOVO!)


Domenica 10-13 e 15-19

In un tipico tessuto urbanistico bolognese degli anni ’20, una piccola lussureggiante composizione verde in cui traspare la grande passione per il giardino mediterraneo.

Scheda del giardino

40. Via Battaglia 6, Orto 

QUESTO SPAZIO NON SARA’ APERTO, ci dispiace. 

Un orto concepito e gestito con i ragazzi sordi; progetto a cura della Fondazione Gualandi con il contributo della Fondazione del Monte e Pio Istituto Sordomute Povere.

Per arrivare con i mezzi: bus 20, fermata Villa Benni

Scheda del giardino

41. Via Battaglia 16

Domenica 10-13 e 15-19

Un elegante giardino contemporaneo che circonda l’abitazione, collegandola al contesto ambientale delle prime colline.

Per arrivare con i mezzi: Bus 20, fermata Villa Benni (poi a piedi per pochi minuti)

Scheda del giardino

42. Via Felicina 1Giardino delle Stanze Sonore


Sabato
Ingressi 10, 11, 12 e 15, 16, 17, 18
Domenica
Ingressi 10, 11, 12 e 15, 16, 17, 18

Capienza limitata (solo su prenotazione on line a partire dal 2 maggio, ore 14) 

Nella campagna un giardino ricco di punti suggestivi: installazione di Land Art, l’angolo Zen, il labirinto di Chartres, il piccolo biolago, e le opere dell’artista Patrizia Merendi.

Scheda del giardino

43. Via Cà Rosa 9

Domenica: 10-13 e 15-19

Un ampio giardino, con grandi alberi, belle collezioni di magnolie, peonie arboree, iris, ellebori e una scenografica rosa rampicante.

Scheda del giardino

44. Via dell’Osservanza 19, Villa Baruzziana

Sabato: ingressi ore 15, 16 e 17 con visita accompagnata della durata di un’ora
Domenica: ingressi ore 15, 16 e 17 con visita accompagnata della durata di un’ora

Il parco della clinica, un tempo residenza dello scultore Cincinnato Baruzzi, con il suo magnifico belvedere sulla città.

Per arrivare con i mezzi: Bus 52, fermata Villa Baruzziana.

Scheda del giardino

45. Via dell’Osservanza 41, Villa Scarani

Domenica: ingressi 16 e 17.30, con degustazione e vendita olio

L’oliveto dell’azienda agricola Scarani, sul retro della villa, con un superbo panorama sulla città.

Per arrivare con i mezzi: Bus 52, fermata Osservanza.

Scheda del giardino

46. Via dei Colli, Giardino di Rose del Podere Le Vigne

Domenica 10-13 e 15-19
Accesso esclusivamente con navetta, solo con prenotazione on line a partire dal 2 maggio, ore 14. Partenza da viale Gozzadini, dietro la chiesa della Madonna del Baraccano (si prega di essere alla navetta qualche minuto prima dell’orario prescelto).

Uno splendido giardino cresciuto su un lembo di collina coltivata, con tante varietà di rose antiche.

Per raggiungere il giardino dal punto di arrivo della navetta bisogna percorrere circa 700 m a piedi, sia in discesa che in salita.

Scheda del giardino

47. Piazzale Bacchelli 4, Villa Revedin

Domenica
Ingressi 10, 11, 12 e 15, 16, 17, 18 con visita accompagnata della durata di un’ora circa.

Il vasto parco del seminario arcivescovile, nei pressi di San Michele in Bosco, ricco di scorci suggestivi.

Per arrivare con i mezzi: Bus 30, fermata Piazzale Bacchelli.

Scheda del giardino

48. Via Putti 17, Villa Favorita

Domenica 10-13

Un elegante giardino in pendio, concepito da Paolo Pejrone, con una splendida vista sulla città.

Per arrivare con i mezzi: Bus 30, fermata Putti.

Scheda del giardino

49. Via Santa Barbara 9, Casa Mantovani

Sabato 15-19
Ingressi ogni mezz’ora con visita
accompagnata

Un piacevole parco collinare circonda il B&B Il Villino e alcuni moderni edifici, dagli interessanti tetti verdi, adibiti a residenze sanitarie psichiatriche, laboratori e altre attività.

Per arrivare con i mezzi: Bus 16, fermata Santa Barbara.

Scheda del giardino

50. Via Siepelunga 57, Villa de Faveri Tron

Sabato 10-13 e 15-19
Domenica 10-13 e 15-19
Ingressi ogni mezzora. 

L’ampio parco di una villa dei primi dell’Ottocento, progettata da Angelo Venturoli, che offre una splendida vista sulla città.

Per arrivare con i mezzi: Bus 16, fermata Siepelunga.

Scheda del giardino

51. Via Molinelli 22, Villa Belpoggio Hercolani

Domenica con visite accompagnate alle 15, 15.45, 16.30, 17.15, 18. 

L’ampio parco di fine ’700, con scalinate, terrazze, declivi e grandi esemplari arborei, fa da scenografica cornice alla monumentale villa.

Per arrivare con i mezzi: Bus 16, fermata Santa Barbara.

Scheda del giardino

Anteprime

Sabato 11 maggio

Ore 11_DAMSLab, Piazzetta Pasolini – ingresso libero (apertura installazione ore 10-13)

Bologna la rosa: la città apre i giardini alle relazioni. Nell’ambito del progetto Urbanact – Urban Regeneration Mix il DAMSLab dell’Università di Bologna si trasforma per un sabato mattina di Mercato Ritrovato in una colorata serra con un roseto-installazione di centinaia di rose antiche (tra cui la variegata di Bologna) a cura del vivaio Flora 2000 per presentare un’anteprima di Diverdeinverde. Insieme a Roberta Paltrinieri , sociologa dell’Università di Bologna e coordinatrice scientifica di DamsLab, Mino Petazzini, direttore della Fondazione Villa Ghigi, il maestro giardiniere Carlo Pagani e Giorgio Pirazzoli, coordinatore del Mercato Ritrovato, parleremo di rose, della sesta edizione di Diverdeinverde e di una Bologna che apre le porte dei giardini privati, mostra le sue bellezze botaniche e favorisce nuove relazioni di ospitalità e accoglienza con cittadini appassionati e turisti curiosi.

Giovedì 16 maggio

Ore 18.30_Palazzo Boncompagni, Sala del Papa, via del Monte 8 – ingresso libero

Palazzo Boncompagni, visita guidata a cura di Anna Brini

Mostre e altri eventi nelle tre giornate di Diverdeinverde

Giardino di Santa Marta, via Torleone 4/1 – ingresso libero

Mostra di quadri sul paesaggio di Domenico Grenci – da venerdì pomeriggio a domenica.

Fondazione Zucchelli, vicolo Malgrado 3/2 – ingresso con tessera

Restituit – Mostra promossa da Accademia di Belle Arti di Bologna, a cura di Rebecca Ardizzoni, con gli artisti Costanza Battaglini, Daniele Gagliardi, Jacopo Naccarato, Vale Palmi, Miriam del Seppia, Claudio Valerio – venerdì ore 15-19, sabato e domenica ore 10-19.

Duepuntilab, via Solferino 19 – ingresso con tessera

ManifestArti di Stefano Aspiranti – Mostra fotografica e installazione nel piccolo giardino – da venerdì a domenica ore 16-19.

Nelumbo Open Project, via Arienti 10 – ingresso libero

Hortus conclusus. Il giardino come soglia nell’opera di Octavia Monaco. Venerdì ore 18: inaugurazione della mostra; nei due giorni successivi la mostra sarà aperta nei seguenti orari: sabato ore 11-13 e 16-19; domenica ore 11-17.

Orto Botanico ed Erbario, Aula B, via Irnerio 42 – ingresso libero

In occasione del Fascination of Plants Day, la giornata internazionale del fascino delle piante promossa in tutto il mondo, l’Orto Botanico, da venerdì a domenica, rimane aperto dalle ore 10 alle 18 e propone una serie di appuntamenti sul tema Piante estreme per ambienti estremi. Adattarsi conviene. Venerdì ore 17: conferenza inaugurale. Sabato mattina, aula B: brevi conferenze (20 minuti) di Paolo Trost -piante grasse, Rossella Pistocchi – alghe, Juri Nascimbene – licheni, Marta Galloni – piante e impollinatori in ambiente urbano. Dalle 10 alle 18 di sabato e domenica: poster e postazioni con Mirko Salinitro – metallofite, Lucia ContePuccinellia fasciculata (zone salmastre), Stefania Biondi – quinoa e tolleranza al sale, Francesca Rapparini – piante “resurrection” e stress idrici, Alessandro Alessandrini – flora dei beni storico-culturali, Giuliano Vitali – pianta virtuale; Claudia Bonfiglioli (e Umberto Mossetti) – piante estreme dalla Biblioteca e dall’Erbario Bertoloni.

Eventi di Venerdì 17 Maggio

Ore 15_Arena Orfeonica, via Broccaindosso 50 – ingresso libero

Apertura della manifestazione.

Ore 15.30-16.30_Arena Orfeonica

Workshop a cura di Garden Club Camilla Malvasia: Creiamo insieme il braccialetto Diverdeinverde. Partecipazione gratuita, massimo 10 persone, iscrizione obbligatoria a partire dal 20 aprile scrivendo a info@gardenclubbologna.it. Chi non riuscirà a iscriversi, potrà comunque assistere.

Ore 17_Via Pietralata 16 – ingresso con tessera

Nel giardino profumato di rose e tigli e impreziosito da antichi arredi in ferro battuto forniti da Freak Andò, incontro Le piante dei giardini antichi a Bologna, con il maestro giardiniere Carlo Pagani e l’antiquario Maurizio Marzadori; contributo iconografico di Gianna Nannini.

Ore 17-19_Giardino di Santa Marta, via Torleone 4/1 – ingresso libero

Racconti dalla storia del giardino di Santa Marta – rappresentazione in costume a cura dell’Associazione Culturale Teatro della Polvere di Bologna. Il giardino sarà aperto tutto il pomeriggio grazie al Comitato Torleone Insieme.

Ore 18.30_Arena Orfeonica, via Broccaindosso 50 – ingresso libero

Presentazione del libro Alberi straordinari d’Italia, a cura di Grandi Patriarchi d’Italia, Bruno Mondadori. Ne parlano Sergio Guidi e Duccio Caccioni.

Ore 18-20_Arena Orfeonica – ingresso libero

Aperitivo all’Arena a cura di Maro.

Eventi di Sabato 18 Maggio

Ore 14_Arena Orfeonica, via Broccaindosso 50 – ingresso libero

Letture Mobili a cura dell’associazione Malippo, per l’occasione sul tema dei giardini, dei fiori e del paesaggio. Chiunque può leggere portando il testo che desidera; invitiamo tutti a farlo: per informazioni https://malippo.altervista.org

Ore 17 e 18.30_Giardino di Santa Marta, via Torleone 4/1 – ingresso libero

Sfilata di abiti prodotti dalla sartoria nata da esperienze di sarti migranti Vicini d’istanti. Il giardino sarà aperto tutto il giorno grazie al Comitato Torleone Insieme. Dalle ore 18.30, momenti di ballo Mirame Tango a cura del Centro Sociale Italicus.

Ore 17_Giardino del Guasto, largo Respighi – ingresso libero

Un laboratorio per bambini – Libri di natura e arte a cura dell’Associazione il Giardino del Guasto. Info

Ore 17.30_ZOO, Strada Maggiore 50/a

Giocare con le foglie, laboratorio per bambini dai 4 anni in su. Ingresso € 10; per prenotare: lucia@lozoo.org – 3334405692.

Ore 18_ ReUse with Love, via Savenella 13 – ingresso con tessera

Presentazione del libro Le rose italiane. Una storia di passione e bellezza dall’Ottocento a oggi, di Andrew Hornung, Pendragon. Ne parlerà Bruna Tadolini, biologa ed esperta di rose.

Ore 18-20_ Arena Orfeonica, via Broccaindosso 50 – ingresso libero

Aperitivo all’Arena a cura di Maro.

Ore 18.30_ Arena Orfeonica – ingresso libero

Orfeonici e silvani Concerto di inaugurazione della rassegna Cori Orfeonici, curata e organizzata da Associazione Orfeonica di Broccaindosso. Con i cori Doodles (coro gay da Praga) e Komos Coro Gay di Bologna. In collaborazione con la rassegna Komos & Co. curata e organizzata da Komos – Coro Gay di Bologna.

Eventi di Domenica 19 Maggio

Ore 17_Giardino del Guasto, largo Respighi – ingresso libero

Un laboratorio per bambini – Libri di natura e arte a cura dell’Associazione il Giardino del Guasto. Info

Ore 17-19_Giardino di Santa Marta, via Torleone 4/1 – ingresso libero

Racconti dalla storia del giardino di Santa Marta – rappresentazione in costume a cura dell’Associazione Culturale Teatro della Polvere di Bologna. Il giardino sarà aperto tutto il pomeriggio grazie al Comitato Torleone Insieme.

Ore 18_Libreria Coop Ambasciatori, via degli Orefici 17 – ingresso libero

Giardini d’autore Il giardino di Jane Austen. Conferenza di Emanuela Morelli a partire dal suo libroIl giardino inglese attraverso gli occhi di Jane Austen, Pontecorboli Editore. A cura di Coop Ad Alta Voce.

Ore 18-20_Arena Orfeonica, via Broccaindosso 50 – ingresso libero

Aperitivo all’Arena a cura di Maro.

Ore 19_Arena Orfeonica – ingresso libero

Momento musicale con Trio Senzaspine: Daniele Negrini, violino; Giuseppe Donnici, viola; Jacopo Paglia, violoncello eseguiranno musiche di Vivaldi, Schubert, Piazzolla.

A seguire, brindisi di arrivederci.