La nona edizione di Diverdeinverde si terrà dal 19 al 21 maggio 2023 e aprirà circa 50 giardini privati del centro storico e della collina bolognese, Dal 2021, per la prima volta, si è ampliata alla Città Metropolitana.

Orari

  • Venerdì 19 maggio: ore 15-19
  • Sabato 20 maggio: ore 10-13 e 15-19
  • Domenica 21 maggio: ore 10-13 e 15-19

Biglietti

L’accesso è possibile con l’acquisto di una tessera di ingresso nominale valida per i tre giorni, per tutti i giardini al costo di € 15. I bambini sotto i tredici anni non pagano.

Il programma dettagliato esce solitamente verso fine aprile.

È inoltre possibile acquistare ONLINE; il voucher che riceverete dovrà essere  scambiato con la tessera cartacea recandosi presso ExtraBo, piazza Nettuno 1/ab, Bologna (orari estesi nel sabato e domenica della manifestazione).

Durante i tre giorni di Diverdeinverde la tessera sarà anche in vendita in alcuni dei giardiniGiardino Zu.Art, vicolo Malgrado 3/2 (venerdì 14-19, sabato e domenica 9.30-20), nel giardino di Palazzo Rosselli Del Turco, via Santo Stefano 63 (venerdì 15-19, sabato e domenica 10-19) e in quello di via Pietralata 16 (venerdì 15-19, sabato e domenica 10-13 e 15-19).

All’acquisto della tessera riceverete la mappa dei giardini e un opuscolo (a esaurimento) con la descrizione dei luoghi da visitare e che vi permetterà di programmare al meglio la vostra visita.

Avvertenze

Diverdeinverde si svolge regolarmente anche in caso di maltempo.

La tessera di ingresso è nominale e deve essere accompagnata da un documento di identità.

Si applicheranno le normative anti-Covid19 in vigore al momento. I partecipanti non devono essere soggetti a limitazioni legate al Covid-19 o presentare sintomatologie riconducibili (febbre, tosse, raffreddore).

In alcuni giardini potrebbe essere richiesta la mascherina.

La maggior parte dei giardini non è purtroppo accessibile con carrozzine.

I cani non possono entrare.

Segnaliamo che il mattino di domenica 22 maggio nelle vie del centro si correrà la Strabologna, dunque è consigliabile muoversi con un po’ di anticipo per raggiungere i giardini.